Di storie, nel libro che state per leggere, ce ne sono davvero tante. Ci sono derby da 265 punti, stranieri di livello oggi inimmaginabile, coach leggendari, grandi avversari e tempi eroici.
Dopo “Il ricordo che se ne ha-Biar Miggi”, (Màrgana Edizioni, 2017), Mariza D’Anna torna in libreria con un romanzo-memoria che si può considerare la sua ideale prosecuzione. La storia della sua famiglia in Libia iniziata nel 1928
Via Corallai. A meno che non si stia cercando un indirizzo preciso, quando mai ci passa per la testa di guardare i nomi delle strade, che pure potrebbero dirci tanto di una città, guidarci lungo le tracce del tempo, rivelarcene gli amori?
La protagonista del racconto che presentiamo – Carolina – pubblicato da Màrgana Edizioni, viene “sparata” con il suo nome nel titolo, come Aida, Tosca e tante altre eroine delle opere liriche.
banner directbook - | Margana Edizioni Trapani