Un saggio che ricostruisce, come in un racconto di “affetti e memorie”, il percorso umano, politico, e il dramma di Nunzio Nasi, inserendolo in una prospettiva di più ampio contesto.
«Una divertente guida tascabile per riflettere sugli usi corretti della lingua italiana. Un libro da leggere in treno o in bus pensando proprio al fatto che la nostra lingua è in movimento e le sue regole di grammatica devono essere conosciute per essere applicate correttamente» Daniela Vellutino «Il Sole 24 Ore»
...Bella, succosa e appassionante storia di cronaca vera, a dimostrazione che i fatti, spesso, superano la fantasia...
«Lei non amava me, era innamorata di te e ha preferito morire piuttosto che rivelare il tuo nome»

In Evidenza

Loading...
Loading...
banner directbook - | Margana Edizioni Trapani